Direttore responsabile Maurizio Pizzuto
Chinese (Traditional) English French German Italian Romanian Russian Spanish
rss feed
PPN widget
mer, 18 gen  2017 
time
23:11
  > TUTTE LE NEWS
 
 
Roma - La zona è sempre la stessa, il vecchio quartiere “a luci rosse” nel cuore di Catania, e uguale è anche la provenienza dal continente africano dei due spacciatori che ieri sera sono finiti, a poche ore di distanza l’uno dall’altro, nella rete dei poliziotti delle Volanti. Il primo ad essere arrestato, intorno alle 18.30, è stato il gambiano J. A. cl. 1988, un pregiudicato “d’importazione” che a Catania si è ambientato benissimo: non è la prima volta, infatti, che gli operatori della Squadra Volanti lo pizzicano nell’atto di spacciare droga. 
 
Roma - L’allarme è arrivato alla Sala Operativa della Questura ieri sera intorno alle 22,00: un cittadino chiedeva assistenza in quanto poco prima, passeggiando con il cane, si era accorto della presenza di un individuo in atteggiamento sospetto vicino ad un’automobile di proprietà di un suo vicino di casa; avvicinatosi per capire meglio quanto stesse accadendo, lo sconosciuto lo aveva affrontato tirando fuori da uno zainetto un lungo coltello, un machete, minacciandolo e poi dandosi alla fuga.
 
Roma - Le volanti della Questura sono intervenute ieri sera in soccorso di quest’ultima, una genovese 42enne che, a seguito dell’ennesima aggressione subita dal marito ubriaco, si era rifugiata con le figlie minorenni in casa di una vicina. All’arrivo degli agenti l’uomo stava ancora colpendo la porta dell’abitazione dove la moglie aveva trovato asilo, mostrando da subito un atteggiamento ostile e di sfida. Immediatamente è stato allontanato dagli operatori, che hanno potuto così interloquire con la donna.
 
Roma - La Polizia di Stato ha tratto in arresto S. V. (cl.1976), destinatario di ordine di esecuzione per la carcerazione emesso in data 2.1.2017 dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale Ordinario di Catania – Ufficio Esecuzioni Penali.