Direttore responsabile Maurizio Pizzuto
Chinese (Traditional) English French German Italian Romanian Russian Spanish
rss feed
PPN widget
ven, 15 dic  2017 
time
17:03
  > TUTTE LE NEWS
 
NEWS PPN  
Sport - Perù-Colombia, i biancorossi ammettono: “Nel finale ci siamo accordati”
Roma, 13 ott (Prima Pagina News) Nelle ultime ore hanno fatto il giro del mondo le immagini di Radamel Falcao, capitano della Colombia, che parlottava insistentemente con gli avversari nel finale di Perù-Colombia. Sono i minuti conclusivi dell’ultima gara di qualificazione al Mondiale e mantenendo l’1-1 parziale, in virtù dei risultati che arrivavano dagli altri campi, sia i Cafeteros che i peruviani si sarebbero qualificati per Russia 2018. Il tutto a scapito del Cile che con il ko in Brasile era praticamente fuori dai giochi o, meglio dire, “fatto” fuori da giochi. Renato Tapia, centrocampista del Perù, infatti ha rivelato che quei conciliaboli tra i suoi compagni e Falcao avevano uno scopo preciso: accordarsi sul mantenimento del risultato, fermo sull’uno pari. “Falcao mi ha detto che eravamo dentro entrambi, ma questo è il calcio... “ ha detto il giocatore all’emittente Panamericana, “negli ultimi 5 minuti i colombiani si sono, sapevano qual era la situazione negli altri campi e così abbiamo gestito la partita come andava gestita”. Non si può certo parlare di combine ma “solamente” (provate a spiegarlo ai cileni) di un biscotto sul risultato che avrebbe qualificato entrambe le squadre in campo. Di fatto negli ultimi 10 minuti non c’è stata partita, con i 22 in campo che avevano capito che mantenendo quel parziale a piangere alla fine dei 90’ di gioco sarebbe stato solo il Cile. A.C.

(PPN) 13 ott 2017  08:57