Direttore responsabile Maurizio Pizzuto
Chinese (Traditional) English French German Italian Romanian Russian Spanish
rss feed
PPN widget
lun, 20 nov  2017 
time
16:08
  > TUTTE LE NEWS
 
NEWS PPN  
Tecno - CeBIT 2017, ZTE presenta la soluzione Smart Street 2.0
Roma, 20 mar (Prima Pagina News) ZTE Corporation (0763.HK / 000063.SZ), azienda leader a livello mondiale nella fornitura di soluzioni tecnologiche di telecomunicazioni, aziendali e consumer per l’Internet Mobile, ha presentato nell’ambito del CeBIT di Hannover una soluzione chiamata “Smart Street 2.0 – Highlights Your City”. Si tratta della seconda generazione della soluzione basata su Low-Power Wide-Area- Network (LPWAN) di ZTE, che aiuta gli amministratori locali a trasformare i servizi pubblici sulle strade di una città, creando così una solida base per la costruzione di una reale smart city. Utilizzando IoT, una piattaforma di cloud computing e tecnologie Big Data, la soluzione integra servizi fondamentali alla quotidianità di una strada, quali parcheggio e illuminazione. La soluzione intende aggiungere comodità alla vita dei cittadini, e contemporaneamente aiutare gli amministratori locali a raggiungere una superiore efficienza, con una migliore gestione e una pianificazione più accurata dei servizi, incrementando anche le entrate grazie a un sistema di raccolta dei pagamenti più equo e trasparente. Anche la compatibilità ambientale è una caratteristica fondamentale della soluzione, che sfrutta e analizza in tempo reale le informazioni provenienti dalla navigazione e dagli spostamenti per consentire ai cittadini di risparmiare tempo e carburante, rendendo nel suo complesso la vita in città più verde. Il cuore della soluzione Smart Street 2.0 è rappresentato dal suo centro di street command & control stradale, che opera da principale hub di back-end per le applicazioni stradali. Interagisce con l’infrastruttura IoT della strada e raccoglie dati dai subsistemi. Poi, utilizza l’intelligence integrata del suo engine di Big Data analytics per interagire coi cittadini tramite una app per smartphone, per fornire notifiche, indicazioni, informazioni stradali e di navigazione. Si occupa anche delle riscossioni legate allo smart parking e ad altre attività estemporanee, come le multe per violazione del codice stradale, attraverso sistemi di pagamento online. Funzioni quali il parcheggio mostrano l’acquisizione in tempo reale di informazioni relative ai posti auto disponibili, per strada e nelle vicinanze dei conducenti, fornendo indicazioni di navigazione e la possibilità di pagare le relative tariffe online. (segue)

(PPN) 20 mar 2017  20:25