Questo sito contribuisce alla audience di globalist-logo
I benzinai incontrano il governo, 'apprezziamo chiarimento, noi non abbiamo responsabilità'
Al momento lo sciopero resta confermato. Il governo incontrerà i gestori prima dell'inizio dell'agitazione. 
(Prima Pagina News)
Venerdì 13 Gennaio 2023
Roma - 13 gen 2023 (Prima Pagina News)
Al momento lo sciopero resta confermato. Il governo incontrerà i gestori prima dell'inizio dell'agitazione. 
Si è concluso l'incontro tra la delegazione del governo e i rappresentanti dei benzinai. Attualmente, lo sciopero del 25 e 26 gennaio è confermato, ma ci saranno altri incontri con il governo, che ha garantito l'inizio di un confronto con un tavolo tecnico in programma il 17 gennaio e ha preso atto della sospensione del giudizio sul decreto legge, aspettando che venga pubblicato, e del congelamento dello sciopero.

E' stato "apprezzato il chiarimento avuto con Governo che ripristina una verità inequivocabile: i gestori non hanno alcuna responsabilità per l'aumento dei prezzi, né per le eventuali pretese speculazioni di cui si è parlato. Per quello che riguarda le organizzazioni dei benzinai, le polemiche finiscono qui", fanno sapere in una nota congiunta Faib, Fegica e Figisc/Anisa, precisando che si inizia "un percorso che può portare a rivalutare anche lo sciopero proclamato per fine mese, al momento congelato seppure con la riserva per una sua sospensione in funzione dell'esame del testo del decreto una volta emanato".

"Ora è il momento di lavorare seriamente per restituire efficienza e piena legalità alla rete. Già nei prossimi giorni, le organizzazioni dei gestori si rendono disponibili ad affrontare i temi sul tavolo e a individuare strumenti anche normativi utile ad affrontare sia la contingenza che soprattutto la prospettiva", continuano.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Prima Pagina News

benzinai
governo
incontro
PPN
Prima Pagina News

APPUNTAMENTI IN AGENDA

SEGUICI SU