Editoriale
PRIMO PIANO
ELENCO ARTICOLI EDITORIALE
Sud, l’occasione perduta del Governo Meloni

E’ la nuova Questione Meridionale, che questa volta rischia di riaprire in Italia un dibattito mai sopito. Questa è la letteura che ne fa oggi un grande meridionalista, il giornalista-scrittore Mimmo Nunnari.

Corte Costituzionale e Jobs Act. La sentenza pone fine a ogni polemica della coalizione Conte-Landini- Schlein.

E’ appena arrivata, come una sentenza definitiva, la decisione della Corte Costituzionale sulla   legittimità giuridica, politica e etica del Jobs Act, il decreto proposto dal governo Renzi e approvato dal Parlamento nel 2015.

Siamo tutti in pericolo? L’analisi dello psichiatra Edoardo Favaretti riguarda davvero tutti noi

Troppa burocrazia, troppi pastrocchi, troppi legacci, troppe cose inutili nella vita di ogni italiano. Come se ne esce? Quali rimedi? Questa che segue è l’analisi di Edoardo Favaretti, medico psichiatra con alle spalle un importante background nel mondo reale.

Le gravi responsabilità del governo sull’Autonomia differenziata

Davvero si può accettare, in cambio di una modifica costituzionale come il Premierato, una riforma come l’Autonomia Differenziata che rischia di distruggere il futuro di decine di milioni di persone?

Giorgia Meloni “pura, concisa e concreta”, lo dice Mario Monti

Dopo il suo intervento su Prima Pagina News, abbiamo chiesto al sociologo Rocco Turi da Budapest un ulteriore commento alla conferenza stampa della Presidente del Consiglio.

Giorgia Meloni ha raccolto la sfida della Schlein

Rocco Turi: “Meloni attenta! Per la stampa di sinistra il confronto che verrà sarà stato già vinto dalla Schlein. Allora scenda anche al suo livello, con quattro concetti in grado di rendere impossibile ogni reazione scomposta” 

Il rifiuto della ratifica del Mes è stato un atto sbagliato ed autolesionista

Nessuno ha capito che l’idea del “pacchetto” e cioè il collegamento della ratifica del Mes con gli accordi sul “Nuovo patto di stabilità”, è apparso universalmente inopportuno e perfino vagamente ricattatorio.

A marzo 2024 scadono i mandati elettorali di Putin e Zelensky. Ecco perché nulla cambierà

Per Putin, unico candidato ad oggi ufficialmente iscritto alla competizione, dalle urne che verranno aperte il 17 marzo non ci aspetta nessuna sorpresa.

Rocco Turi: “La mia idea sul patriarcato e sul maschilismo”

"Maschilismo -spiega nella sua analisi il sociologo scrittore- non è patriarcato, anche se per me è qualcosa di peggiore".

Nicola Bono: "Il Premierato rischia di trasformare la Democrazia Italiana in Democratura"

"Occorre piuttosto tornare ad una visione di Presidente della Repubblica eletto dal Popolo".

Giulia Cecchettin, Rocco Turi avverte:“Nessuna attenuante per chi l’ha uccisa”

Il Sociologo Scrittore Rocco Turi avverte lo Stato “L’occasionalità del gesto di origine psichiatrica fa parte di una personalità assolutamente normale per cui la legge italiana non dovrebbe prevedere alcuna attenuante”.

La politica italiana vista dall’estero, Rocco Turi: “Giorgia Meloni non ne sbaglia una”

Alla vigilia della finanziaria, e all’indomani di una serie di eventi istituzionali che l’hanno vista diretta protagonista, abbiamo chiesto al sociologo Rocco Turi un giudizio, per lui che vive per lo più all’estero, sulla premier italiana.

Politica, Rocco Turi: “Il livello di Giorgia Meloni è anni luce superiore ai leader della sinistra, se ancora ce ne sono”

L’insofferenza della sinistra nei confronti di Giorgia Meloni ha raggiunto l’apice durante la discussione sulle Comunicazioni della Presidente del Consiglio dei Ministri in vista del vertice di Bruxelles.

Una tenacia identitaria: storia di un moderno Illuminismo

Gaza è governata, oggi, da un regime totalitario che strumentalizza il suo popolo, mentre Israele è retta da un governo nazionalista e di estrema destra, il cui obiettivo è la cancellazione della Palestina.

APPUNTAMENTI IN AGENDA

SEGUICI SU