Questo sito contribuisce alla audience di globalist-logo
Messina Denaro, in manette il prestanome Andrea Bonafede
L'uomo era già indagato per associazione mafiosa, con l'aggravante del favoreggiamento.
(Prima Pagina News)
Lunedì 23 Gennaio 2023
Roma - 23 gen 2023 (Prima Pagina News)
L'uomo era già indagato per associazione mafiosa, con l'aggravante del favoreggiamento.
E' stato tratto in arresto per associazione mafiosa Andrea Bonafede, l'uomo che avrebbe fatto da prestanome al super boss Matteo Messina Denaro.

A coordinare l'inchiesta sono i Procuratori Maurizio Di Lucia e Paolo Guido. L'uomo, geometra a Campobello di Mazara, era già indagato per associazione mafiosa, con l'aggravante di favoreggiamento, ed è stato trasferito in carcere.

Bonafede aveva dato a Messina Denaro la sua carta d'identità, in modo che ottenesse un documento falso, e aveva anche comprato il covo dove il boss aveva passato gli ultimi mesi di latitanza.

I Carabinieri, intanto, stanno proseguendo con le ricerche di altri possibili bunker nella cittadina trapanese, dove Messina Denaro si era rifugiato da almeno tre anni.

Al momento, gli uomini dell'Arma stanno passando al setaccio con i georadar molte abitazioni, tra le quali ci sono anche quelle appartenenti ad Antonio Luppino, figlio di Giovanni, l'autista che, lunedì, aveva accompagnato Messina Denaro alla Clinica La Maddalena di Palermo, dove entrambi sono stati arrestati.

La Giulietta usata dal super boss per i suoi spostamenti è stata trovata dalla Polizia in una zona all'aperto, di cui Luppino è proprietario, utilizzata come parcheggio.

Il figlio di Luppino è già stato interrogato dagli inquirenti, e non figurerebbe nel registro degli indagati.

Gli inquirenti hanno interrogato anche il titolare della concessionaria di Palermo dove Messina Denaro aveva acquistato l'auto. Dopo aver visto le sue fotografie sui media e aver riconosciuto chi l'aveva acquistata, il commerciante ha confermato che a comprare la macchina fu proprio Messina Denaro.

L'automobile, i cui documenti sono stati scoperti nell'ultima abitazione del super boss a Campobello di Mazara, era intestata alla madre di Andrea Bonafede.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Prima Pagina News

Andrea Bonafede
arresto
Matteo Messina Denaro
PPN
Prima Pagina News

APPUNTAMENTI IN AGENDA

SEGUICI SU