Questo sito contribuisce alla audience di globalist-logo
Fvg, turismo: Bini, Terrazza a mare e Città dello sport sono futuro Lignano
L'assessore alle Attività produttive oggi ha incontrato l'Amministrazione comunale per fare il punto sui grandi progetti di sviluppo del centro balneare.
(Prima Pagina News)
Martedì 12 Settembre 2023
Udine - 12 set 2023 (Prima Pagina News)
L'assessore alle Attività produttive oggi ha incontrato l'Amministrazione comunale per fare il punto sui grandi progetti di sviluppo del centro balneare.
"La a Terrazza a mare è uno dei luoghi simbolo di Lignano e dell'intero Friuli Venezia Giulia. Stiamo accelerando al massimo per far partire a breve sia la gara d'appalto europea che i lavori in stretta sinergia con l'Amministrazione comunale. L'apertura del cantiere, salvo imprevisti, è prevista entro l'inizio del 2024.

Questi importanti interventi di restyling saranno portati avanti cercando di impattare il meno possibile sulle attività turistiche e sugli eventi, fondamentali per la vita economica della città".

Lo ha affermato oggi l'assessore alle Attività produttive Sergio Emidio Bini durante l'incontro con il sindaco Laura Giorgi e i tecnici del Comune di Lignano Sabbiadoro nel corso del quale è stato fatto il punto sul progetto di riqualificazione della Terrazza a mare.

"La Regione crede tantissimo in questa iniziativa. Per questo - ha sottolineato Bini - abbiamo già stanziato 14 milioni di euro. I nostri tecnici sono a completa disposizione dell'Amministrazione comunale per completare quest'opera nel minor tempo possibile".

"In linea poi con interventi analoghi realizzati in tutto il mondo, lo stesso cantiere - ha aggiunto l'assessore - dovrà essere curato anche dal punto di vista estetico, per risultare meno impattante e mantenere l'attrattività dell'area".

Nel corso dell'incontro è stato presentato inoltre il progetto che punta a reinterpretare la zona di ingresso a Lignano Sabbiadoro, la viabilità in entrata e uscita dalla città e l'attuale area dello stadio, mantenendo una forte attenzione per la sostenibilità ambientale.

Il tutto si inserisce all'interno della più ampia progettualità della nuova Città dello Sport, studiata dall'Amministrazione comunale per ampliare e destagionalizzare l'offerta turistica della località balneare.

Oltre una struttura polifunzionale da 10 mila metri quadrati coperti e 8 mila posti, pensata per ospitare grandi eventi sportivi e musicali, questo grande piano di sviluppo prevede nuove strutture sportive, parcheggi da interscambio, aree verdi e servizi per un turismo lungo tutto l'anno.

"Con questa ambiziosa programmazione e con la riqualificazione della Terrazza a mare, Lignano è pronta per entrare nel futuro. La Regione - ha concluso Bini - è a fianco dell'Amministrazione comunale per lo sviluppo di questo territorio, da sempre vetrina turistica dell'intero Friuli Venezia Giulia".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Prima Pagina News

Città dello sport
Lignano Sabbiadoro
PPN
Prima Pagina News
Sergio Emidio Bini
Terrazza a mare

APPUNTAMENTI IN AGENDA

SEGUICI SU